Abitudini alimentari in Francia

Abitudini alimentari in FranciaLa colazione francese (petit dèjeuner) è sempre piuttosto leggera: la giornata comincia con una tazza di buon caffè, the o latte, un croissant o una sottile fetta di pane imburrato con la marmellata.

Il pranzo francese (le dèjeuner) è dalle 12.00 alle 14.00 e spesso i giovani e chi lavora fanno uno spuntino veloce, riservando alla cena (consumata tra le 19.00  ele 21.00) il ruolo di pasto principale. Diversamente da altri Paesi, il pranzo e la cena francese (le diner) non differiscono molto l'uno dall'altro e sono composti di almeno due portate, hors d'oeuvre e un piatto principale, entrée: vari tipi di pâté o crudités una squisita bouillabaisse (zuppa di pesce) o un piatto di carne che può essere costituito da blanquette de veau o d'agneau (stufato di vitello o di agnello in salsa bianca).

In genere seguono un appetitoso tagliere di formaggi o una tarte aux pommes (torta di mele). Spesso il pasto principale è preceduto da un aperitivo (ad esempio il kir, vino bianco con sciroppo alla frutta), mentre un digestivo (cognac o armagnac) chiude il pasto. Altre bevande che accompagnano i pasti, sono il caffè, la birra e liquori diversi quali ad esempio il pastis (un liquore ad alta gradazione aromatizzato all'anice) e altri distillati. webEng Web Directory

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...