Aix en Provence

Aix en ProvenceVisitare Aix en Provence significa arrivare nel cuore vero e proprio della Provenza francese. Una città storica, elegante, soleggiata e inondata dai profumi tipici del vicino mediterraneo. L'atmosfera è ricca di testimonianze architettoniche, tradizioni culturali che riportano all'antica genuinità popolare...mercati rionali, campagne ricche di profumata lavanda, fiori, arte, caffetterie all'aperto, un'esplosione di colori tale da rendere veramente unico questo luogo.

I suoi abitanti sono circa 140.000, il suo territorio è pianeggiante ed è bagnato dal fiume Arc, provenza regione franciamentre il centro abitato è situato a poca distanza da Marsiglia e a soli 30 chilometri dalle spiagge della Costa Azzurra. Un luogo, questo, favorito anche dagli antichi soldati romani, ai quali si deve la sua fondazione (Aquae Sextiae), come campo militare. Il destino del nuovo insediamento Romano non durò tuttavia a lung; Longobardi e Saraceni, intorno al VI secolo distrussero l'intero centro abitato. Furono i conti di Provenza a restituire dignità a queste terre così belle. Dalla Provenza la città ha 'catturato' sia il nome che l'anima.

Il palazzo dei Conti e oggi ammirato in quella che in francese prende il nome di "ville des Comtes", un'area compresa tra la torre campanaria adiacente al municipio e il Cours Mirabeau, il famoso viale alberato, a sud. Quello dei conti non fu tuttavia un periodo esente da ostacoli: peste nera, guerra dei Cento anni, intrusione di bande armate, crociati senza più guerre da combattere, impedirono una tranquillità complessiva di abitanti e governanti. Oggi, le testimonianze di quel periodo storico arrivano soprattutto da quella riconoscibile statua situata all'estremità orientale del Cours Mirabeau, come un sommo sacerdote che guarda oltre il suo gregge verso la fonte battesimale che sgorga ad ovest: è re Renato d'Angiò.

mercati aix en provenceOggi, Aix en Provence vive in tutto il suo splendore l'eredità culturale lasciata dal re Renato d'Angiò (roi René), vissuto XV secolo e che fu anche re di Napoli. Fu lui a portare la città e la regione a conoscere il pensiero Illuminista e a dare inizio alla grande tradizione culturale e artistica di Aix en Provence (da Jean Baptiste Van Loo a Paul Cezanne). Una cultura testimoniata in ogni angolo della città, dal suo centro storico all'area urbana più moderna. La parte più antica è la Vieil Aix, la città vecchia: si concentra tutta all'interno dei bastioni cittadini, tra viali e piccole piazze pittoresche; turisti e locali amano riunirsi e passeggiare presso il viale conosciuto come Cours Mirabeau, una delle principali attrazioni della città.

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...