Angouleme

Angouleme - FranciaAngouleme è una grande città fortezza e capoluogo del dipartimento francese dello Charente. Questa antica città, con meravigliosi bastioni, domina la vallata sottostante. ADa quando la Ryanair ha cominciato a volare ad Angouleme da Londra dall'aeroporto di Standsted  a Londra, ci sono nella zona molti turisti inglesi.

La parte alta di Angouleme domina i fiumi Anguienne e  Charente che scorrono 70 metri più in basso. La città era il centro dell'industria francese della carta nel XVII secolo, una tradizione che porta oggi: Angoulême resta orgogliosamente il centro di produzione francese del fumetto. La vicina città di Ruelle divenne nel XIX la maggiore produttrice francese di armamenti.

Angouleme è divisa in due parti. Il centro storico siede maestosamente su una collina sopra lo Charente, mentre la parte moderna e industriale si trova nella valle sottostante. E' in questa parte vivace della città che si trova un labirinto ricco di vicoli tortuosi e strade. Lo scrittore Honoré de Balzac, originario della città, scrisse di Angouleme: "sopra la nobiltà e la potenza, sotto, il commercio e il denaro. Due zone sociali che non possono smettere di considerarsi a vicenda come "nemici". "

La città di Angouleme  era nota nell'antichità come Iculisma, conquistata da Clodoveo ai Visigoti nel 507 venne nel, nel IX secolo conquistata dai Normanni. I duchi di Normandia con Guglielmo il Conquistatore divennero anche re d'Inghilterra e grazie al matrimonio con Eleonora d'Aquitania e Enrico II entrarono in possesso anche dell'omino ducato di Aquitania. Il successore di Enrico, il re d'Inghilterra Giovanni senza Terra il 18 maggio 1204 firmo il documento che sanciva la creazione del comune di Angoulême. La sua posizione strategica fece si che la città fu spesso al centro di conflitti tra le potenza europee. Nel 1360 la città fu ceduta agli inglesi Trattato di Brétigny che vennero espulsi tredici anni dopo, nel 1373 dalle truppe di Carlo V, che concesse numerosi privilegi alla città. Un altro periodo non facile per la città fu quello delle guerre di religione. Angoulême era sede di contea, l'Angoumois, di un ramo della famiglia Valois, detto appunto dei Valois Angoulême, di cui era membro il re Francesco I di Francia.

Tra le cose da non perdere ad Angouleme ci sono senza dubbio i bastioni dal IV secolo che si estendono in una fortificazione lunga 3 km e da cui si gode di un bel panorama sulla Charente. La cattedrale di Saint Pierre costruire nel corso del XII secolo è monumento più importante della città. Questa cattedrale romanica ha un interno ricco di arte e di storia.  Una delle sue più ammirate caratteristiche è il ricchissimo fregio romanico sulla facciata. Nel XIX secolo un architetto di nome Abadie condusse dei lavori di restauri eccessivi che, con l'obbiettivo di cancellare tutte le aggiunte successive al XII secolo che portarono alla distruzione della cripta del VI secolo. Lo stesso archittetto trasformò anche l'antico castello, trasformandolo nell'attuale sede del municipio in stile neo gotico (Hotel de Ville), dove rimane solo la torre del XV secolo dove nacque Margherita d' Angouleme nel 1492. Molto colta, conosciuta come Margherita di Valois, fu sorella del re Francesco I e regina di Navarra, ed ebbe un ruolo molto importante nella politica estera francese e scrisse anche un celebre romanzo Heptameron,  ispirato dal Decameron di Giovanni Boccaccio.

Un altro luogo interessante della città è la chiesa di Saint Andre ricostruita la Chiesa nel 1800. Al suo interno si mescolano gli stili romanico e barocco con armonia.  Angouleme guadagnò il suo posto nella storia nel 1806 quando il settantasettenne generale napoleonico Resnier si lancio nel vuoto con una macchina volante di sua invenzione. Dopo il suo volo si ruppe una gamba e si convinse che non si poteva invadere l'Inghilterra dal cielo, come voleva invece fare Napoleone.

Per gli appassionati di fumetti francesi e cartoni animati da visitare l'interessante Musee de la Bande Dessinée (Museo Nazionale dei Fumetti e delle Immagini), una ex cartiera, che è stata trasformata in questo bel museo dove troverete personaggi noti e meno noti, da Asterix, a Tin Tin, a Snoopy. Vale la pena andare solo per ammirare il bellissimo edificio ristrutturato stesso. Sempre di carta di parla nel museo Atelier Musée du Papier essendo Angouleme uno dei centri francesi delle cartiere .

Angouleme gode di uno stile di vita sano e di un clima piacevole. Biciclette possono essere noleggiate in tanti punti della città, è ne vale la pena, con tante piste ciclabili e i splendidi dintorni. La costa è dell'oceano non è molto lontano ed è sicuramente una escursione da non perdere. Le sue lunghe spiagge di sabbia sono di fama mondiale e attirano molti surfisti. Gli amanti del golf troveranno diverse percorsi nelle vicinanze della città. La regione è considerata un luogo ideale per una vacanza estiva.

Ogni anno, Angouleme ospita una serie di eventi. Tra questi vi sono, il Festival de la Bande Dessinée (Festival Internazionale del fumetto) ogni anno in gennaio. Un po' come quello che si tiene a Lucca a fine Ottobre di ogni anno. L' International Jazz Festival ogni anno a giugno, e il Circuit des Remparts vecchie auto da rally di tutto mondo gareggiano ogni anno a settembre.

Ci sono ristoranti di ottimo livello ad Angouleme sia di cucina locale che di cucina internazionale.

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...