Bourg-en-Bresse

Bourg-en-bresse - FranciaBourg-en-Bresse è una città francese piedi delle montagne del Giura di circa 40000 abitanti nella parte orientale Francia, capoluogo del dipartimento Ain, ed ex capoluogo della  ex provincia di Bresse . Si trova a 70 km a nord-est di Lione. La città è famosa in Francia per il suo pollame ruspante(Poulet de Bresse), il formaggio (Bresse Blu) e in generale è specializzata nell'agricoltura. Bourg-en-Bresse è un luogo veramente interessante che ha conservato nei suoi vecchi quartieri, rinnovati con cura, molteplici tracce delle sue successive evoluzioni. Il centro città è un luogo animato e ricco di fascino delle sue antiche case.  Passeggiate nel centro storico della città, soffermatevi a contemplare le abitazioni in legno risalenti al Medioevo e le facciate Rinascimentali, lasciatevi affascinare dall’incantevole bellezza della Chiesa di Brou.

Storicamente, dopo le dominazioni galle e romane e le successive dominazioni di franchi, vandali e burgundi nell'X secolo i signori di Bagé costruirono un castello sulle rovine di un precedente forte romane. Nell'XI secolo venne creato da Pierre de Macon il Priorato di Brou e venne costruita la Chiesa di S. Pietro. Nel 1272 Bourg e la Bresse entrò a far parte dei domini dei Savoia in seguito al matrimonio di Sybille de Bagé e Amedeo V di Savoia. Qualche secolo più tardi il duca Filiberto di Savoia sposò Margherita d'Austria: dal loro sfortunato amore nacque la bellissima chiesa di Brou, dove oggi sono sepolti. Nel 1601, con il trattato di Lione, la Savoia dovette cedere la contea di Bresse ed una gran parte dell'attuale Ain alla Francia; da quel momento Bourg cambierà fisionomia con l'installazione delle principali amministrazioni pubbliche transalpine e seguirà il corso della storia francese.

Bourg-en-Bresse è anche conosciuta per la sua chiesa abbaziale nel sobborgo di Brou. L'Église de Brou è diventato uno dei monumenti più visitati in Francia ed è conosciuta per il suo stile gotico fiorito, le sue tombe di marmo finemente scolpito e gli stalli del coro finemente intagliato.  La chiesa fu commissionata dalla Margherita d'Austria, figlia dell'imperatore Massimiliano e moglie di Filiberto II, duca di Savoia, dopo la morte del marito avvenuta nel 1504. Margherita ebbe una vita particolarmente sfortunata. All'età di due anni perse la madre, Maria di Borgogna. Un anno dopo, quando aveva solo tre anni, venne scelta come futura moglie del figlio del re di Francia Luigi XI e futuro Carlo VIII. Era un matrimonio per unire alla Francia la Borgogna e l'Amboise di cui Margherita era l'erede.  All'età di 11 venne ripudiata dalla corona francese a favore di Anna di Bretagna e il matrimonio fu annullato. A 21 anni sposò Giovanni di Castiglia, che però morì dopo meno di un anno. A 24 anni si risposò con Filiberto di Savoia, detto il Bello, che morì sfortunatamente anche lui  a causa di un banale raffreddore contratto durante una battuta di caccia. In Savoia visse un periodo felice: la corte era ricca, elegante e coltissima ma circa tre anni dopo rimase vedova di nuovo, senza aver avuto figli. Aveva amato profondamente Filiberto. A quel punto Margherita decise di rimanere sola e di dedicare il resto della sua vita a fare da tutrice ai suoi nipoti (uno era il futuro imperatore del Sacro Romano Impero Carlo V) e fu anche reggente dei Paesi Bassi. Le avversità le avevano temprato il carattere. Fece trasformare l'umile priora di Brou in un monastero che rappresentasse simbolicamente l'amore per il marito. Anche se la sua morte avvenne a Malines (Mechelen) nei paesi bassi, la sua salma per suo volere venne traslata a Bourg-en-Bresse, presso la Chiesa di Brou. Le tre tombe finemente scolpite in marmo di Carrara conferiscono alla chiesa un carattere regale. A sinistra si trova quella Margherita d'Austria, dove la principessa è rappresentata da una lastra di Marmo nero, mentre sotto riposa il suo sudario. A destra si trova la tomba della matrigna della principessa Margherita di Borbone, mentre al centro si trova la tomba di Filiberto di Savoia, in stile rinascimentale, vestito con una solenne armatura e protetto da cherubini e statuette che rappresentano le sue virtù.

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...