Chartres

ChartresChartres è un piccolo comune della Francia centrale (dipartimento Eure er Loir), noto in particolare per la bellezza della sua grande cattedrale gotica, inclusa nella patrimonio UNESCO.  Il panorama di questi luoghi, esteso in tutta la piana della Beauce, è talmente suggestivo da catturare grande interesse internazionale.

Sin dall'antichità la regione è stata oggetto di notevoli passeggi migratori, lo dimostrano i megalitici del periodo neolitico. Il fiume Eure e la fertile terra devono aver attirato numerose tribù, tra cui  quelle appartenenti alle popolazioni celtiche, che qui vi adoravano le proprie divinità pagane legate alla forza della natura. Le forti tribù celtiche dei Carnuti fecero di Chartres (allora chiamata Autricum) una delle loro maggiori città, nella quale raggiunsero grande potere anche i Druidi, i misteriosi sacerdoti di tradizione celtica.

La leggenda narra in particolare di una divinità legata ad una figura femminile, vergine e  dea madre, che i locali hanno da sempre venerato nella Madonna Nera di Chartres. Una statua in legno di pero dalle antichissime e misteriose origini, raffigurata seduta in un trono e con in grembo un bambino. Oggi, quella che troviamo custodita nella cripta della celebre cattedrale di Chartres, è solo una copia; l'originale è andata distrutta durante la Rivoluzione Francese.

La chiesa di Notre Dame de Chartres è immensa, una costruzione di rara bellezza architettonica. Definita come uno dei più importanti monumenti religiosi del mondo, si presenta con guglie asimmetriche e una grande navata, visibili da grande distanza. L'architettura testimonia la significativa potenza religiosa del periodo, che mai lasciava al caso la progettazione. Secondo la tradizione, la cattedrale venne infatti edificata secondo canoni cerimoniali già in auge nelle popolazioni locali, appunto di origine celtica. Le fondamenta di questo gioiello architettonico pare abbiano infatti radici ben più antiche, tanto da assemblarle ad un tempio già presente prima del 300 d.C. La basilica cristiana vera e propria venne costruita intorno al nono secolo, per custodire il Voile de la Vierge, una preziosa reliquia donata alla popolazione da Carlo il Temerario, imperatore del Sacro Romano Impero. La cattedrale (la cui forma attuale si deve ai tre secoli successivi) e la tunica furono ben presto oggetto di grande pellegrinaggio, alimentato dalle vicissitudine subite e andate sempre a buon fine.

Coloro che si apprestano ad un soggiorno a Chartres potranno ammira questa immensa struttura religiosa nella facciata in stile romanico del XI secolo, nelle guglie alte oltre 100 metri, nelle 176 vetrate policrome sparse in una superficie di 2500 m², negli enormi tre rosoni raffiguranti scene bibliche. Il portale centrale destro (sono tre in totale) della cattedrale è probabilmente una delle aree che più cattura l'interesse del visitatore: si ammirano sei angeli, sette arti liberali, rappresentate dai grandi filosofi del passato come Aristotele e Pitagora. Al suo interno la cattedrale conserva uno stile di rara bellezza, si cita in particolare il tracciato usato dai pellegrini denominato 'labirinto della penitenza'.

Impossibile descrivere tutta la meraviglia di questo sacro monumento, carico di suggestione e prediletto non solo dai pellegrini ma anche dagli esoterici di tutto il mondo, che qui vi riscontrano una grande forza misteriosa. L'importanza della località nel tempo è  stata tale da divenire una delle principali tappe del cammino di Santiago de Compostela.

L'afflusso turistico si è sviluppato a tal punto da creare importanti strutture di accoglienza turistica, tra hotel, ostelli e case vacanza. Si distinguono inoltre altre attrazioni culturali, come il museo delle Belle Arti, il museo storico militare, il museo della lavorazione del Vetro, il museo di scienze naturali, il museo dell'Agricoltura.
 

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...