Colmar

ColmarColmar è uno dei luoghi più belli d'Europa, orgoglio francese e tradizione alsaziana. Un luogo incantato, dove pare che il tempo si sia fermato a più di cinque secoli fa. Il suo centro storico, uno dei meglio conservati della Francia, affascina il visitatore con le strette e pittoresche viuzze, le case in legno in stile medioevale e i canali. Un luogo da fiaba, conosciuto anche come la Petite Venise (piccola Venezia).

Situata nella regione dell'Alsazia, a confine con la Germania, Colmar è anche prediletta dagli amanti della montagna, è infatti situata ai piedi del massiccio dei Vosgi. Definita tra le città più secche dell'intero territorio francese, ha un clima più che favorevole in tutte le stagioni dell'anno. Il suo punto di forza è l'architettura: è questa una località antica, francese dal 1648, tedesca per circa mezzo secolo. Le fortificazioni medievali hanno saputo preservare questo gioiello urbano nel tempo.

Le attrazioni turistiche si concentrano nel cuore della città, in Place de l'Ancienne Douane, sede dell'antica dogana (il Koïfhus); vi troviamo anche le tipiche case à colombages, proprie dell'architettura alsaziana. Il quartiere di Krutenau ci regala uno dei luoghi più caratteristici della regione, tra canali e antiche case in legno, che un tempo servivano da dimora ai pescatori del villaggio. Le tinte color pastello si perfezionano nei colori e nella forma dei tetti in graticcio, nelle piccole finestre a logge sporgenti dai balconi fioriti e nella lussureggiante vegetazione lungo i canali. Le acque servivano un tempo al commercio della città, collegando la città con il fiume Ill, che a sua volta sfociava nel più grande Reno.

Tra case dai cortili in fiore e caffè all'aperto, si trova il tempo per visitare i monumenti storici della città: la Maison Adolph, costruita intorno al 1350, con all'interno interessanti affreschi, è l'edificio più antico della città; l'Ancienne Douane, del 1480, con tipica architettura in stile; la Maison Pfister, una residenza borghese del XVI secolo; la Maison des Têtes, con una delle facciate a balconata più interessanti della città. Del periodo tedesco, troviamo l'Ancien Corps de Garde del 1575 e la Maison des Chevaliers de Saint Jean del 1608, in stile rinascimentale. Colpisce anche il Mercato cittadino (Marché couvert) del 1865 in stile neo-barocco.

Alla vostra visita vanno aggiunti i musei di Colmar, per un'esperienza culturale ancora più ricca. Il Museo delle Belle Arti trova posto presso il Musée d'Unterlinden, situato in un suggestivo convento domenicano del 1200: i pezzo d'arte più significativo è il celebre 'polittico di Isenheim' di Grünewald, una splendida pala d'altare del 1512, dipinto per la cappella del convento delle Antoniane. Il museo Bartholdi ricompone la vita della città, secondo le opere dell'artista scultore nato a Colmar.

Infine, vogliamo ricordare che Colmar è situata lungo la Strada del vino alsaziana, essendo considerata la capitale del vino della regione. Consigliamo inoltre di fare esperienza del Natale a Colmar, dove tra fine novembre e durante tutto il mese di dicembre, la città si illumina a festa in splendide decorazioni natalizie.

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...