Crisi economica in Francia e ripresa

Notizie economia francese Christine LagardeBuone notizie dalla Francia dopo la crisi economica primi segnali di ripresa. L'economia francese soprende con una crescita del prodotto interno lordo (Pib in Francia) dello 0,3% nel secondo trimestre del 2009. La piccola ma significativa crescita è stata annunciata dal Ministro dell'Economia Christine Lagarde al microfono di Rtl.

Le cifre sono state confermate dall'Istituto Nazionale della Statistica e degli Studi Economici francese e mostrano che lo smaltimento delle scorte accumulate dalle imprese è proseguito, il che fa supporre un riattivarsi della domanda nei mesi a venire per ricostituire le scorte necessarie a produrre. Sulla misurazione della squilibri economici globali, il ministro dell'economia, Christine Lagarde annuncia al G20 una serie di indicatori per quantificare questi squilibri. In un rapporto preparato per il Fondo monetario internazionale, è stato attestato che una ripresa globale è gia in corso. Infatti, a partire da settembre 2010, l'economia francese è cresciuta costantemente dal secondo trimestre del 2009.

A partire dal 2010, la Francia si è classificata quinto paese al mondo e secondo in Europa con l'economia nazionale di PIL nominale. Secondo il FMI, nel 2010, la Francia è diciottesima al mondo in termini di PIL pro capite con 40.591 $ per abitante. Con 39 delle 500 più grandi società del mondo nel 2010, la Francia si classifica al quarto posto nella classifica Fortune Global 500, dietro Stati Uniti, Giappone e Cina, e davanti a Germania e Regno Unito. Parigi è la seconda più importante città di localizzazione nel mondo per le 500 più grandi società del mondo (dopo Tokyo).

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...