La letteratura francese contemporanea

Letteratura contemporanea franceseLa letteratura francese contemporanea si arricchisce di particolari opere prime, i cosiddetti classici che hanno caratterizzato l'intera vita culturale francese. Qui di seguito presentiamo i maggiori autori del Novecento e le loro significative opere, da Proust con il suo importante romanzo psicologico a Sartre, il principale esponente dell'esistenzialismo, negli anni '40; senza tralasciare Simone de Beauvoir, che a sua volta ha dato grande testimonianza della vita sociale del dopo guerra. Fu questo solo il preludio di quel movimento tutto femminile riconoscibile in particolar in Marguerite Duras, negli anni '80.

1913-1928: Alla ricerca del tempo perduto (A la recherche du temps purdu)  Marcel Proust
1918: Calligrammi  (Calligrammes)  G. Appolinaire
1922: Charmes  Paul Valery
1926: Se il grano non muore  (Si le grain ne meurt) André Gide Premio Nobel per la letteratura nel 1947
1938: La nausea (La Nauséé)  Jean Paul Sartre che rifiutò il Premio Nobel per la letteratura nel 1964
1942: Gli occhi d'Elsa (Les Yeux d'Elsa) L. Aragon
1943: Il Piccolo Principe (Le Petite Prince) Antoine de Saint-Exupéry
1945: Parole (Paroles) Jacque Prévert
1946: L'Existentialisme est un humanisme Jean Paul Sartre
1947: La Peste  Albert Camus, Premio Nobel per la letteratura nel 1957
1948: Aspettando Godot (En attendant Godot) Samuel Beckett Premio Nobel nel 1969
1950: La cantatrice calva Ionesco
1951: Memorie di Adriano (Les Mémoires d'Hadrien) Margherite Yourcenar
1958: Memorie di una ragazza per bene  Simone de Beauvoir
1984: L'Amante  Margherite Duras

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...