Lione

LioneLione è una delle città più conosciute della Francia, la terza per numero di abitanti (circa 466.000). Capitale dell'antica Gallia romana, ha mantenuto intatto nel tempo il suo affascinante centro storico, tanto che l'UNESCO lo promuove come Patrimonio dell'Umanità. La sua geografia urbana si confonde facilmente nella fertile valle, bagnata dalla confluenza del fiume Rodano con il fiume Saona. Il centro storico, cuore vibrante dell'antico medioevo, rimane ancora oggi il fulcro culturale della città, eccellente nell'offrire momenti di svago culturale e servito da ottime infrastrutture (hotel, ostelli e collegamenti di trasporto).

La storia di Lione ha origine con le popolazioni celtiche, già note ai romani per il fluido commercio. Divenendo capitale della Gallia romana, la città consacrò il proprio potere con una particolare posizione all'interno dell'impero romano. Lo splendore viene raggiunto nel medioevo, sviluppando quella che era comunque una città di grosse propensione commerciali. Di grande importanza le comunicazione intraprese con l'Italia e i commercianti fiorentini, così come il commercio della seta. Gli avvenimenti più bui della città verranno vissuti da lì a breve, nel sedicesimo secolo: le grandi guerre religiose francesi,  tra cattolici e protestanti.

Da un punto di vista turistico, Lione è una città che ha molto da offrire. Ricca di attrattive, il visitatore ha a disposizione luoghi di interesse storico-culturale, locali notturni, teatri e altro, per una  vacanza di tutto rispetto. La Vieux Lyon è il centro storico della città, situato ai piedi della collina, zona la Fourvière, un luogo dall'atmosfera particolare e di grande tendenza. Lo splendore rinascimentale ritorna qui in auge con i tre quartieri antichi, il St George, il St Jean e il St Paul, dove si ammirano splendidi palazzi d'epoca.

Tra i profumi dei classici Bouchons (le pasticcerie-bistrò francesi), troviamo i tipici 'traboules' di Lione, luoghi unici di tradizione cittadina. Sono questi degli antichi cortili, anticipati da caratteristici portici a galleria e situati all'interno dei palazzi rinascimentali formando dei passaggi nascosti; li troviamo sparsi in tutto il centro storico e concentrati nei seguenti quartieri: Croix Rousse (ovest), Croix Rousse (est), Presq'Île (nord)Presq'Île (centro) e Saint Jean (lato ovest centrale), in totale sono presenti 230 rues à traboule a Lione. Tutta la zona è comunque da prediligere anche per i monumenti presenti, le gallerie d'arte, i negozi d'antiquariato e i tanti ristorantini, pronti a soddisfare anche il palato più intransigente.


Tra i monumenti storici di Lione, si citano in particolare la Cattedrale di St Jean, situata nell'omonimo quartiere del centro storico e originaria del XI secolo. Particolare la sua architettura, uno degli esempi più significativi del passaggio tra lo stile romanico a quello gotico. La più recente basilica di Notre Dame del XIX secolo è un altro sito di sicuro interesse, nota per il voto dei lionesi alla Madonna (minacciati dall'esercito prussiano) e soprattutto per la sua posizione: la collina di Fourvière, dalla quale si ammira il più bel panorama della città. Nelle vicinanze consigliamo la visita al teatro romano, sede di importanti eventi della stagione teatrale lionese, e al Museo della civiltà gallo-romana, dalla caratteristica architettura; al suo interno dirigete la vostra attenzione alla 'tavola di Claudio', antico frammento storico della città.

La Lione ottocentesca è tutta incentrata nella parte centrale della città, la 'penisola' formatasi dalla confluenza dei due fiumi. Tra vie eleganti ed edifici in stile, troviamo le grandi piazze francesi e i maggiori musei di Lione: Museo des Beaux Arts (place des Terreux), Museo delle Arti Applicate, il Museo dei tessuti (rue de la Charité, presso il seicentesco Hôtel de Villeroy), dove si ammira la grande storia della seta di Lione. Sempre rimanendo in tema, consigliamo anche la visita all'Atelier de la Soirerie, laboratorio di lavorazione della seta.

Per finire, consigliamo una bella passeggiata presso il parco di Lione, Parc de la Tête d'Or, dove ci si può riposare alla vista del bel laghetto, del giardino botanico, del roseto, dello zoo e di un simpatico teatrino di marionette. Per gli amanti della Lione moderna, la direzione è verso il lungofiume del Rodano, tra grattacieli, fiere e centri congressi, il luogo più adatto per fare business e affari in Francia.

Estremamente semplice da raggiungere dall'Italia via treno o in auto, Lione diventa una città a portata di mano, per una visita culturale o d'affari, o anche per lo shopping (che dire di un fine settimana Milano-Lione?).

 

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...