Tra i vigneti dello Champagne

Vigneti Champagne franceseUn'escursione tra le più belle che mai si possano fare, tra i vigneti dello Champagne francese, tra i dolci pendii delle sue verdi colline. L'itinerario che qui vogliamo presentare ha un nome specifico, strada dello champagne: un percorso che si espande attraverso i dintorni di Reims, nella regione dello Champagne-Ardenne, nel nord-ovest francese. Come si nota dalla mappa vitivinicola dello Champagne, sono in particolare due le città di produzione del celebre vino, la sopracitata Reims e Éperney; tra l'una e l'altra troviamo un mondo a se, tutto da scoprire.

Reims è invasa da chilometri di cantine, dette caves, dalla particolare caratteristica: grotte di roccia gessosa. Nel loro interno il vino prodotto dalle uve dei vigneti vicini trova la propria condizione ideale per la maturazione. Come è noto, il metodo di 'fermentazione' (sarebbe meglio dire, doppia fermentazione) è stato scoperto da un monaco benedettino diversi secoli fa, Dom Perignon (oggi, anche famosa marca di produzione dello champagne), che appunto aveva sperimentato l'effervescenza di questo particolare vino.

L'itinerario inizia pertanto dalle cantine di Reims, luoghi unici e straordinari. Ciascuna Maison du Champagne possiede le proprie spettacolari cave, potete scegliere quale visitare attraverso la nostra lista nella sezione ristoranti in Francia (sono tuttavia molto più di un ristorante e pertanto consigliamo di organizzare la visita in anticipo); ne esistono veramente tante e molte sono in attività sin dal XVIII. Alcune di queste si presentano come splendide ville dalla preziosa architettura, giardini curatissimi e organizzazione eno-gastronomica di grande livello.Maison du Champagne di Reims

Da Reims, si procede per Chamery dove si apprezza il paesaggio tipico delle Montagne di Reims, una delle quattro zone che per legge sono adibite alla produzione dello champagne. Qui troviamo le uve chardonnay e  pinot, sparse in circa 200 ettari di vigneti, da scoprire al meglio attraverso le strette stradine di campagna. Durante la vostra permanenza non tralasciate la visita alla chiesa di Chamery del XII secolo, con il suo bel campanile di 57 metri.

Passando attraverso Rilly-la-Montagne, si raggiunge Mailly Champagne e quindi Verzenay, dove troviamo circa 500 ettari di vigne. Tra un assaggio e un altro fermatevi al Museo de la vigne presso Le Phare de Verzenay , ospitato in un antico faro del primo Novecento. Attraverso la leggendaria foresta di Faux de Verzy, composta da insoliti alberi di faggio, si raggiunge il sud del nostro percorso: Ambonnay, Louvois, Fontaine sur Ay e la stessa Ay. In questa regione troverete molte Maison du Champagne, come Ayala, Billecart-Salmon, Bollinger o ancora Brun & Cie. L'itinerario sarà inoltre impreziosito da pittoreschi villaggi, pronti ad accogliervi al meglio.

Si raggiunge infine  Éperney, insieme a Reims, capitale del champagne e sede delle più note Maison du Champagne del mondo. Ben 110 km di cantine sono ospitate nel suo sottosuolo, non male per una cittadina di 26.000 anime e 450.000 visitatori l'anno (in totale sono qui presenti 20.000 ettari di vigneti). Troviamo la grande villa in stile rinascimentale della cantina Moët & Chandon, antica casa di produzione sin dal 1743; nei suoi sotterranei troviamo 28 km di cantine. La trovate in Avenue de Champagne, insieme ad altre case produttrici, appartenenti alla stessa 'famiglia'. In alternativa, la Maison di De Castellane, al 57 rue de Verdun, offre itinerari più personalizzati e degustazione di grande livello (per maggiori informazioni http://www.castellane.com/).

Presso Cumières e Hautvillers, a pochi chilometri, sulla D386, si visita quella che era l'antica Abbazia di Dom Perignon. Al suo interno troviamo ancora le spoglie del celebre frate. Il corso del fiume Marna accompagna tutta la valle, regalandole splendidi paesaggi. Lungo la D68, abbiamo incontrato piccoli villaggi come Saachy, Charly sur Marne, Bonneil, Damery. Da quest'ultima località si potrebbe raggiunge anche Chateau Thierry e le sue vigne di Pinot meunier, famosa anche per aver dato i natali allo scrittore francese Jean de la Fontaine.

Il tour dello Champagne, in Francia, offre uno degli itinerari più belli di tutta la regione europea occidentale, uno dei più suggestivi del mondo, oseremo dire. Facilmente da raggiungere, in auto o in treno da Parigi, ma anche in aereo attraverso l'aerodromo di Reims-Champagne, presso Betheny a 7 km da Reims. Lione e Parigi, offrono servizio aeroportuale di maggiore traffico (vedi le nostre pagine dedicate a Raggiungere la Francia).

Voli economici per la Francia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...